To do list: inizia il 2021 con il piede giusto

folder_openBenessere, Esercizi, Fitness Trend, Motivazione
commentNessun commento

Possiamo dichiarare ufficialmente chiuso il periodo natalizio. Ora che anche l’Epifania è andata, cominciamo a percepire davvero il passaggio dal vecchio al nuovo anno: ciò significa indubbiamente sentire addosso la pressione di nuove e sconosciute sfide future, ma anche avvertire un certo brio e una sana curiosità per le novità che i prossimi 365 giorni hanno in serbo. E se il 2020 ha giocato a tutti un bel tiro mancino, vogliamo che il 2021 segni una sorta di rinascita e di riscatto personali. Ricominciamo da noi stessi, perché è dal quel piccolo-grande universo che c’è in ognuno di noi che nascono le iniziative e le idee migliori. Oggi, vogliamo darti qualche input utile a stilare l’ormai celebre lista dei buoni propositi: focus, il tuo benessere fisico e mentale.

Pochi ma buoni – Ok, quante volte ci siamo promessi che per l’anno nuovo ci saremmo impegnati in tante, bellissime cose. E quante volte, realmente, ci siamo riusciti? Il primo errore da evitare è proprio qui: prefissarsi in mente troppi traguardi. Ne bastano pochi, ma mirati e scelti su una base del tutto soggettiva. Meno caos, più concentrazione! Te ne proporremo alcuni, tra i quali dovrai fare un’accurata opera di discernimento a seconda delle tue esigenze e dei tuoi obiettivi.

Lo sport come “trigger” fondamentale – Premettendo che i nostri spunti sono mirati al raggiungimento di un equilibrio psicofisico e a un più profondo e genuino amor proprio, vogliamo partire sempre dallo sport e focalizzare l’attenzione sul ruolo chiave che l’attività fisica svolge nell’ottica di sviluppare una maggiore capacità di ottenimento dei risultati in generale. Non parliamo infatti esclusivamente di nuovi target legati alle proprie prestazioni sportive o alla propria linea, ma anche di quelli che riguardano la sfera psicologica: praticare regolarmente attività fisica vuol dire non solo crescere dal punto di vista atletico, ma soprattutto ritrovare la fiducia in se stessi, il buon umore e la spinta emotiva giusta per affrontare le sfide della vita quotidiana. Che si tratti di studio, lavoro, forza interiore o relazioni personali. Per questo motivo, i buoni propositi tra cui dovrai scegliere non potranno prescindere dall’impegno nello stabilire una routine sportiva salda, ben studiata e personalizzata.

Fai 10.000 passi al giorno – Non c’è bisogno di correre fino allo sfinimento (specialmente se non si hanno gli strumenti adatti per farlo) né di allenarsi tutti i santi giorni imponendosi di portare il corpo e i muscoli oltre il livello di affaticamento tollerabile: camminare è un toccasana per le gambe, la circolazione, il sistema cardiovascolare e l’umore, oltre ad essere una delle attività più efficaci in termini di perdita di peso e mantenimento della linea. Munisciti di tenuta sportiva adatta ai mesi invernali, della tua musica preferita e di un dispositivo conta-passi, km e calorie, ed esci a prendere un po’ di aria fresca e sgranchirti le gambe: lascia scivolare via in brutti pensieri e stacca la spina!

Svegliati presto, medita e fai stretching – Svegliarsi prima ancora dell’orario in cui ci si prepara per iniziare a lavorare può sembrare una follia, quasi una minaccia alla propria salute mentale. E invece, basta prendere il ritmo per comprenderne i benefici. Alzati mezz’ora prima della tua solita sveglia per concederti 15 minuti di meditazione e 15 di stretching: attiva la tua mente pensando a ciò che ti rende felice nella vita e trova 5 buoni motivi per essere grato, per attivare il tuo corpo praticando delle posizioni base dello Yoga o di semplici esercizi di allungamento. Inizierai la giornata a mente aperta, fresca e libera, assicurando al contempo al tuo corpo un piccolo rituale di benessere.

Dormi meglio e di più – Sì, è vero, smettere di guardare l’ennesima puntata della propria serie preferita su Netflix è impossibile. Troppo travolgente per dire di no. Ma fissare lo schermo del PC o della TV con fare quasi ebete comporta dei grossi rischi: affaticamento della vista e soprattutto iperattività, con conseguenti effetti nocivi sulla capacità di prendere sonno e dormire il numero di ore necessarie per essere produttivi e svegli il mattino seguente. Cerca di stabilire un ritmo circadiano più regolare e sano, riducendo l’utilizzo di dispositivi elettronici (smartphone incluso) e, magari, leggendo un buon libro. Last but not least, aiutati con l’alimentazione, scegliendo cibi che conciliano il sonno ed evitando sia digiuni che abbuffate serali.

Nutri il tuo lato creativo – Tendiamo a cimentarci sempre nelle solite attività, quelle che in qualche modo sappiamo di saper fare e che rientrano nella nostra comfort zone. Ciò significa limitare la conoscenza di sé e delle proprie capacità, che spesso e volentieri sono molte di più e molto più grandi di quanto immaginiamo. Ritagliati uno spazio di tempo – è sufficiente un paio d’ore a settimana – per dare sfogo all’anima più creativa e spensierata che c’è in te: disegna, dipingi, scrivi, canta, suona uno strumento, alza la musica e balla. Lo scopo non è diventare un artista, uno scrittore o un musicista, ma garantire alla tua mente, spesso affaticata, una parentesi di maggiore libertà e staccare la spina. Ritornare bambini, ogni tanto, non è poi così male.

Sii meno severo con te stesso e prenditi meno sul serio – Non stiamo parlando di sentirsi sempre dalla parte del bene e del giusto, né di sfuggire alle proprie responsabilità, ma di rimproverarsi di meno per ciò che si è fatto o non si è fatto, di errori che sembrano essere irreversibili e di impiegare un dispendio di energie eccessivo per qualcosa che non lo richiede effettivamente. Smettila di pretendere di avere sempre tutto sotto controllo: sbagliare è umano e auto-mettersi alla gogna non è produttivo. Porsi delle domande, invece, è un buon punto di partenza per essere consapevoli di sé e migliorarsi. Arrabbiati di meno con te stesso e impara a dare il giusto peso alle cose senza sopravvalutarle. Non sempre è utile essere troppo seri e attenti: ritrova la giusta dose di leggerezza e cogli le sfide che hai davanti nella giusta misura, con il giusto metro di giudizio e l’umore adatto!

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu