SPORT PANORAMICO: ALLA RISCOPERTA DELL’ITALIA

folder_openViaggi
commentNessun commento

Viste mozzafiato, natura selvaggia, cittadelle e rocche medievali, profumi,colori e sapori senza rivali. Un unico comune denominatore: la penisola italiana. Il nostro “belpaese”, meta ambita dalle popolazioni di tutto il mondo, culla di civiltà, storia e cultura, terra di meraviglie naturali e percorsi imperdibili, dalle zone più fredde e irte della montagna a quelle più calde e profumate contraddistinte dallacelebre macchia mediterranea. Un’attrazione turistica, sì, ma anche una patria da riscoprire per noi italiani, che in questo stivale di colori e panorami siamo nati e vissuti. Noi che spesso, presi dalla smania di partire alla volta dell’estero, trascuriamo il valore di ciò che la natura e la storia ci hanno generosamente regalato, e che ci regalano ogni giorno. Sentieri a portata di mano, percorribili a piedi o in bici, dal sud passando per il centro fino al nord: la nostra terra è qui che ci attende.

E poi, visto che l’estate è ormai alle porte, abbiamo un motivo in più perriscoprirla: praticare un po’ di sana e rigenerante attività fisica all’aria aperta! I benefici di praticare sport outdoor, come già sai, sono numerosi, dall’alleggerimento psicologico anti-stress al miglioramento del sistema respiratorio e di quello cardiovascolare. Insomma, un vero toccasana per il tuo benessere psico-fisico. E oggi, per corroborare ulteriormente la nostra tesi a favore dell’attività fisica all’aperto, integriamo una dimensione più socio-culturale, per così dire. Un quid in più che ti consentirà, munito della sola forza di volontà e di un pizzico di curiosità, di muoverti e praticare sport senza stress e al tempo stesso di rallegrare cuore e animo di fronte a panorami unici e imperdibili.

Passeggiate e sentieri alla riscoperta dell’Italia : un’unica formula per bruciare grassi e rifarsi un po’ gli occhi (e anche una cultura)! Dalla costiera Amalfitana all’Appennino, percorreremo nei prossimi giorni i cammini più belli del nostro paese per svelarne i diversi – ma egualmente impareggiabili – volti. I profumi e gli scorci selvaggi della Sardegna, dove spiagge bianche, spiagge granitiche, dune e paesaggi incontaminati si alternano a echi mitologici di nuraghe, torri e chiese immersi nella macchia mediterranea, dove potersi fermare a degustare dei tipici prodotti locali. I colori vivaci e i sentori greci della costiera Amalfitana, dove l’azzurro pieno e intenso del mare si riflette sulle pareti rocciose e scoscese delle montagne cristalline del promontorio, in un perfetto connubio di natura, storia e cultura che lascia ampio spazio non solo ai panorami, ma anche ai palatidei più bongustai. Le campagne incontaminate dell’Appennino Tosco-Emiliano, dove sentieri silenziosi e suggestivi consentono di ritrovare, in un’unica strada, la spiritualità del luogo e di se stessi, alla ricerca di un legame ancora più forte e intimocon la natura. Le cime imponenti – quasi intimidatorie – e ripide delle Dolomiti, dove laghi, viste da perdere la testa, aria vergine e pura, salite vertiginose e picchi che tagliano di netto nuvole e cielo si amalgamano in un’unica, imperdibile esperienza, ricca di sfide e sorprese.

Ma non vogliamo spoilerarti ancora tutto! Ti basti questo piccolo anticipo, e la voglia di cambiare un po’ le tue abitudini sportive. Di smorzare la routine, prendere tempo per te stesso e per arricchire non solo il tuo bagaglio sportivo, ma anche culturale e personale. Stay tuned e cammina insieme a noi alla scoperta delle meraviglie italiane!

Tags: ,

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu